Zaccaria, Davide

Un bentornato in Italia ed un benvenuto nella famiglia Essetipicks anche a Davide Zaccaria, che dopo anni di successi all’estero è rientrato in Italia.

Nato a Milano nel 1967, ha vissuto a Brema in Germania e in Portogallo 2001, dove ha insegnato violoncello al Conservatorio di Caldas da Rainha. Dal 2013 si è trasferito nuovamente in Italia.

Diplomato al Conservatorio G. Verdi di Milano in violoncello e chitarra presso l’Accademia Chitarristica Italiana (strumento con il quale ha vinto 11 concorsi internazionali).

Nel 1993 partecipa al Masterclass di musica per film di Ennio Morricone all’Accademia Chigiana Senese.

Sempre in Italia collabora, come violoncellista, in concerto e CD con vari musicisti dell’area jazzistica come Gaetano Liguori, Gianluigi Trovesi, Arrigo Cappelletti (il quale registra un suo pezzo nel Cd “The Moon and the Cat”), Gianni Coscia, Ferdinado Faraó.

Suona nell’Ensemble ventuno di Milano, “Orchestra Giovanile Ambrosiana” e fonda Il “Trio Palladio” (trio d’archi) e Il quartetto Arkea con un repertorio basato sulla musica del novecento.

Nel 1994 si stabilisce a Brema in Germania, dove suona come solista, in duo (con i pianisti Patrizia Boschin e Michael Rayher) e in vari ensemble, nella musica d’avanguardia come ad esempio con l’Atelier fuer neue Musik della Hochschule di Brema, l’Orchestra Musica Viva e l’ensemble Arc en ciel (di cui é fondatore).

Nel 1999 registra il suo primo CD “Y No Hay Remedio” con il pianista Michael Rayher (con Gianluigi Trovesi e Ferdinando Faraó come ospiti).

Dal 2001 vive a Lisbona (Portogallo) dove inizia varie collaborazioni musicali che durano tutt’oggi come con la cantante Dulce Pontes (come violoncellista e per la quale ha curato tutti gli arrangiamenti dal 2004 al 2010 e ha registrato 2 Cd); con questa cantante ha suonato nelle più prestigiose sale di tutto il mondo (fra le quali il Carnegie Hall di New York, Il Konzertgebouw di Amsterdam, il Palau de la Musica di Barcellona e il Premio Tenco a Sanremo in duo, al Kremlino di Mosca e il teatro Herodiondi Atene).

Davide Zaccaria negli ultimi dieci anni ha suonato e registrato piú di 60 CD con artisti come Mariza, Ana Moura, Dulce Pontes, Maria Anadon, Paulo de Carvalho, (che ha registrato una sua musica nel suo ultimo Cd “Setimo Fado”) e Mafalda Arnauth. Sempre in Portogallo Davide Zaccaria fonda Il gruppo Terra d’água (dove suona sia il violoncello che la chitarra classica) con musiche di sua composizione e alcuni omaggi ad autori portoghesi come Amália Rodrigues e Zeca Afonso.

home page:

http://www.davidezaccaria.com

contatto e-mail:

davidezaccaria@gmail.com

davide zaccaria

strumento/i

violoncello e chitarra Leoni (classica), Yamaha (acustica), Fender (el.)

amplificazione:

schertler Basik (violoncello acustico, e elettrico) e AKG c411 (chitarra classica)

genere/i

Pop, Jazz, world music

gruppo/i

Dulce Pontes (world Music), Mariza (world Music), Maria Anadon (Jazz), Terra d’Agua (pop, world), veri artisti prodotti fra Germania , Portogallo e Italia

descrivi te e la tua musica

una miscela fra world jazz e pop

note:

5CD come compositore, arrangiatore e produttore con Terra d’Água (Portogallo) e a solo.

Piú di 60 CD registrati con vari artisti portoghesi, italiani,africani e tedeschiTournee in tutto il mondo con Dulce Pontes fra il 2004 e 2013 e con Maria Anadon tra il 2001 e il 2014


Qui alcuni video dove suona con Dulce Pontes, di cui è stato il violoncellista in varie tournee.